Riprendere a cucire, dopo una lunga pausa

Sullo stesso argomento

Chiara Bettaglio
Ama il Giappone in tutte le sue forme, quando non programma siti web, cucina, legge e cuce cosplay. Parla del Giappone anche mentre dorme.

Ero piena di bei progetti, fili, tessuti, cartamodelli. Ed entusiasmo, tanto entusiasmo. Compravo e progettavo, con chissà quali pretese, vestiti e oggettini, maglioni di lana e altre cose carine che avevo visto in giro.

Ad un certo punto ho smesso.

Non ricordo quando è successo. So solo che a un certo punto il tavolo era troppo occupato per avere spazio per distendere cartamodello. O che ero troppo stanca tornata dalle due ore di tangenziale dopo il lavoro, anche solo per pensare di infilare un ago.

Credo che capiti a tutti prima o poi che la vita prenda il sopravvento, che un “lo faccio domani” diventa un “ah dovevo farlo una settimana fa”, un mese, un anno fa.

Mi sentivo come stiracchiata, come il burro spalmato su troppo pane di Tolkeniana memoria, a rincorrere tutto quello che avevo lasciato indietro. A un certo punto devi lasciar andare.
E ora che ho avuto la fortuna di riprendere in mano la mia vita, mi trovo a rammendare i pezzi di un passato con le mani in pasta e “a macchina” con un ritrovato entusiasmo.

Fermarsi a fare i conti col proprio tempo libero, concedersi del tempo e soprattutto uno spazio, fisico, dove potersi girare e rilassare a fare quello che ci tiene impegnati.
Per ora ho una mezza stanza, ma basta quella.

Non ho mai smesso di cucinare, ho smesso di raccontarlo. Non ho mai smesso di pensare a cucire o a fare la maglia, nel frattempo qualcosa per me e per i miei amici ho fatto. Col tempo racconterò anche quello, per ora mi limito a documentare, quando ne avrò tempo, quello che produrrò d’ora in avanti, sperando sia di interesse per qualcuno.

Ho comprato un paio di forbici nuove, da sarto. La felicità.
Probabilmente i prossimi post parleranno della dotazione e degli attrezzi base per cucire qualcosa. Vedi, cominciano già ad affiorare idee. 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altre idee

Scegliere le forbici da sarta

Se dovessi avere soldi per comprare solo una cosa per il mio hobby, comprerei un buon paio di forbici da sarta. Non...

Riprendere a cucire, dopo una lunga pausa

Ero piena di bei progetti, fili, tessuti, cartamodelli. Ed entusiasmo, tanto entusiasmo. Compravo e progettavo, con chissà quali pretese, vestiti e oggettini,...

Brownies al triplo cioccolato con Nocciolata e noci

So che solo a leggere il titolo della ricetta vi sarà venuto un attacco di diabete. 🙂 Ebbene questo è un concentrato di cioccolato che...

Il mio menu di Pasqua con Angelo Parodi

Anche quest'anno ho partecipato all'iniziativa "Blogger del mese" di Angelo Parodi, con un menu interamente dedicato alla Pasqua. Dagli antipasti all'insalata per la gita di...

Pane rustico alle noci e miele

L'autunno è arrivato, portandosi dietro un manto rosso fiammante e giallo oro sui viali con cumoli di foglie scrocchiarelle sotto i piedi. Il freschetto...

Altro che potrebbe interessarti