Un buon compleanno a me! Irlandese 😀 Brownies al whisky

Sullo stesso argomento

Tortino fondente al cioccolato e lime

A terminare il menu di San Valentino che vi ho proposto in collaborazione con Angelo Parodi infilo un gustoso tortino dal cuore fondente a base di cioccolato dark e con sentori di lime.

Linguine con sardine alla mediterranea

Eccoci con l'ultima ricetta per Angelo Parodi, a questo giro siamo andati a ripetizione in modo da darvi tempo di studiare il menu di...

Kuri Gohan – Riso Giapponese alle castagne

L'autunno ci porta il freschetto e le giornate limpide di sole, tazze di profumato tè e pomeriggi domenicali a leggere libri sotto la copertina...

Sweety of Milano 2016 – la più grande pasticceria del mondo!

A Milano, per due giorni, torna la più grande pasticceria del mondo. Da Nord a Sud i migliori pasticceri d'Italia con i loro prodotti e...
Chiara Bettaglio
Ama il Giappone in tutte le sue forme, quando non programma siti web, cucina, legge e cuce cosplay. Parla del Giappone anche mentre dorme.

Ammetto la colpa, per oggi tutti si aspettavano una torta di compleanno, chi in ufficio, chi a casa, chi su Facebook.

Non l’ho fatta. E’ un periodo un po’ stressante e ieri sera mi sono messa sotto al piumone alle 9 e mezza a guardare dorama coreani sull’ipad.

Sto invecchiando? Forse 🙂

Quindi quando Bord Bia mi ha inviato questo goloso comunicato stampa con delle ricette irlandesi in occasione della festa di San Patrizio, ho colto l’occasione per portarvi comunque la ricetta di un dolcino in questo mio giorno di festa 🙂

Tenterò di riprodurli nel weekend, nel frattempo vi lascio la ricetta, provateci anche voi, San Patrizio è vicino!

BROWNIES IN SALSA DI WHISKEY


Ingredienti per 4 persone – Quantità: 16 brownies

150g di burro
200g di zucchero
65g di cacao amaro
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
2 uova
100g di farina

Per la salsa di whiskey:
50g di zucchero
2 cucchiai di whisky irlandese torbato Connemara

Sciogliete il burro nel microonde per 20-40 secondi al massimo.
Incorporate nell’ordine: lo zucchero, il cacao e la vaniglia.
Amalgamate le uova, una alla volta. Poi incorporate la farina.
Ungete un piatto adatto al microonde e versateci il composto. Cuocete al massimo per 4-5 minuti, ricordandovi che più è potente il microonde e più veloce sarà la cottura.
Fate riposare 10 minuti prima di tagliare.
Per preparare la salsa, sciogliete a fuoco lento lo zucchero insieme al whiskey e fate addensare, poi servite ancora tiepida.

Note
Il centro dei brownies può sembrare crudo a fine cottura, ma finirà di cuocersi durante il riposo. Per ottenere una consistenza ancora più densa, lasciare nel frigo tutta la notte.

Ricetta e foto a cura di Bord Bia. 
Bord Bia, Irish Food Board, è un ente governativo dedicato allo sviluppo dei mercati di esportazione dei prodotti alimentari, bevande e prodotti ortofrutticoli irlandesi.
www.bordbia.ie
Facebook: https://www.facebook.com/IrishFoodItalia

 

2 commenti

  1. NELLA FOTO SEMBRANO CI SIANO NOCI O NOCCIOLE…
    MA NELLA LISTA E NALLA PREPARAZIONE NON VENGONO MENZIONTI..
    MI POTRESTI AIUTARE?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altre idee

Tappetino da taglio e rotella, cosa sono

Il tappetino da taglio e la rotella per tagliare stoffa e carta sono una "relativa" new entry nel mondo del cucito. Si...

Scegliere le forbici da sarta

Se dovessi avere soldi per comprare solo una cosa per il mio hobby, comprerei un buon paio di forbici da sarta. Non...

Riprendere a cucire, dopo una lunga pausa

Ero piena di bei progetti, fili, tessuti, cartamodelli. Ed entusiasmo, tanto entusiasmo. Compravo e progettavo, con chissà quali pretese, vestiti e oggettini,...

Brownies al triplo cioccolato con Nocciolata e noci

So che solo a leggere il titolo della ricetta vi sarà venuto un attacco di diabete. 🙂 Ebbene questo è un concentrato di cioccolato che...

Il mio menu di Pasqua con Angelo Parodi

Anche quest'anno ho partecipato all'iniziativa "Blogger del mese" di Angelo Parodi, con un menu interamente dedicato alla Pasqua. Dagli antipasti all'insalata per la gita di...

Altro che potrebbe interessarti