#SpaghettiDay Spaghetti integrali allo sgombro sottolio e pomodorini

Sullo stesso argomento

Ushio-jiru – zuppa chiara giapponese alle vongole

Questa zuppa è il classico accompagnamento al ChirashiZushi ma si beve molto volentieri anche nel resto dell'anno. Si chiama ushio-jiru e spesso si trova accompagnata alla parola Hamaguri, che significa proprio vongole.

Linguine con sardine alla mediterranea

Eccoci con l'ultima ricetta per Angelo Parodi, a questo giro siamo andati a ripetizione in modo da darvi tempo di studiare il menu di...

Accras, frittelle creole di tonno e acciughe

Ho scoperto le Accras sfogliando un giornale inglese sulla cucina internazionale mentre cercavo nuovi modi di cucinare il merluzzo. Dal merluzzo al tonno e acciughe...

Insalata romantica della Martinica

Un'insalata particolare che amalgama pesce e frutta prufumata
Chiara Bettaglio
Ama il Giappone in tutte le sue forme, quando non programma siti web, cucina, legge e cuce cosplay. Parla del Giappone anche mentre dorme.

Oggi la IDIC International Day of Italian Cuisines, festeggia lo #SpaghettiDay una giornata dedicata al piatto piu’ rappresentativo della nostra tradizione mediterranea di semplicità e bontà culinaria.
In realta’ si tratterebbe di spaghetti al pomodoro e basilico ma ad essere sinceri il mondo del web food da stamattina si è impadronito del tag e ha condiviso i piu’ piatti di spaghetti conditi nei modi più svariati..

Io ho deciso di proporvi una veloce e gustosa rivisitazione della ricetta con cui ho vinto il contest  NEP – Naturale, Eccellente, Performante del Food Revolution Day 2013, l’evento promosso a livello mondiale da Jamie Oliver per imparare e diffondere la cultura del mangiare sano, bene e nutriente.

Cosi’ oltre a festeggiare la semplicità ci facciamo anche bene alla salute!

Io vi consiglio Angelo Parodi per lo sgombro, ma lo sapete già. 🙂

ingredienti per 4:
una scatola di sgombro sottolio
250 gr di pomodorini ciliegia maturi
1 limone bio
un mazzetto di prezzemolo
tre spicchi d’aglio
320 gr di spaghetti integrali

aceto di mele
olio di oliva

sale e pepe

Buttate la pasta integrale in una pentola d’acqua bollente e salata.
Tritate uno degli spicchi d’aglio e mettetelo a
dorate in una padella antiaderente con un filo d’olio d’oliva.
Aggiungete lo sgombro ben scolato dalla scatoletta e fate rosolare per qualche minuto.
Aggiungete i pomodorini tagliati in 4,
compreso bucce e semi e dopo qualche secondo sfumate con un
cucchiaino di aceto di mele.
Fate rosolare a fiamma media per qualche minuto aggiungendo un po’
d’acqua di cottura della pasta se dovesse risultare troppo secco.
Aggiungete un cucchiaio e mezzo di succo di limone. Scolate la pasta
bene al dente e buttatela insieme al sugo spadellando con un goccio di
acqua di cottura per mantecare. Servite ben caldo cospargendo di scorza
di limone e di un trito abbondante di prezzemolo e dei due spicchi
d’aglio rimasti.

Buon appetito!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altre idee

Scegliere le forbici da sarta

Se dovessi avere soldi per comprare solo una cosa per il mio hobby, comprerei un buon paio di forbici da sarta. Non...

Riprendere a cucire, dopo una lunga pausa

Ero piena di bei progetti, fili, tessuti, cartamodelli. Ed entusiasmo, tanto entusiasmo. Compravo e progettavo, con chissà quali pretese, vestiti e oggettini,...

Brownies al triplo cioccolato con Nocciolata e noci

So che solo a leggere il titolo della ricetta vi sarà venuto un attacco di diabete. 🙂 Ebbene questo è un concentrato di cioccolato che...

Il mio menu di Pasqua con Angelo Parodi

Anche quest'anno ho partecipato all'iniziativa "Blogger del mese" di Angelo Parodi, con un menu interamente dedicato alla Pasqua. Dagli antipasti all'insalata per la gita di...

Pane rustico alle noci e miele

L'autunno è arrivato, portandosi dietro un manto rosso fiammante e giallo oro sui viali con cumoli di foglie scrocchiarelle sotto i piedi. Il freschetto...

Altro che potrebbe interessarti