Gyoza di cipolle e sardine piccanti Angelo Parodi

Sullo stesso argomento

Karē raisu, il riso al curry alla giapponese

カレーライス - Karē raisu ovvero il riso al curry alla giapponese. Uno dei miei piatti preferiti non solo per il gusto avvolgente e nostalgico dei...

Hiyashi chuka, gli spaghetti estivi giapponesi

Col primo vero caldo estivo è arrivata quella spossatezza che tutto mi fa pensare meno che accendere i fornelli e spignattare qualcosa per cena....

Chirashizushi

Prepariamo delle tortine di sushi per la festa di Hina Matsuri!

Ushio-jiru – zuppa chiara giapponese alle vongole

Questa zuppa è il classico accompagnamento al ChirashiZushi ma si beve molto volentieri anche nel resto dell'anno. Si chiama ushio-jiru e spesso si trova accompagnata alla parola Hamaguri, che significa proprio vongole.
Chiara Bettaglio
Ama il Giappone in tutte le sue forme, quando non programma siti web, cucina, legge e cuce cosplay. Parla del Giappone anche mentre dorme.

La seconda ricetta del mese per Angelo Parodi è una fusione di gusto italiano e passione giapponese: ho pensato di unire uno dei piatti piu’ saporiti della tradizione asiatica con un ripieno classico di ispirazione nostrana.

I gyoza o Jaozi sono ravioli che hanno origine in Cina ma che il Giappone non ha perso tempo ad adottare e modificare a suo piacimento. Infatti rispetto ai tradizionali ravioli cinesi e dim sum, la tecnica di cottura dei gyoza prevede che questi siano cotti a vapore e alla piastra, unendo le due modalità e offrendo un raviolo dalla base croccantina e allo stesso tempo morbido e succoso.

Il ripieno normalmente è a base di carne di maiale, verze, cipolle, aglio e zenzero, anche se nei locali dedicati a questo tipo di piatti si possono trovare ripieni di ogni tipo.
Se cercate la ricetta originale l’avevo postata nel lontano 2007 🙂
Si accompagnano ad una salsa liquida leggermente acidula a base d’aceto, per sgrassare il palato.

Il mio ripieno in questo caso e’ a base di sardine piccanti e cipolle fatte stufare nel burro e dolci.

Scoprite la ricetta sul blog Angelo Parodi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altre idee

Tappetino da taglio e rotella, cosa sono

Il tappetino da taglio e la rotella per tagliare stoffa e carta sono una "relativa" new entry nel mondo del cucito. Si...

Scegliere le forbici da sarta

Se dovessi avere soldi per comprare solo una cosa per il mio hobby, comprerei un buon paio di forbici da sarta. Non...

Riprendere a cucire, dopo una lunga pausa

Ero piena di bei progetti, fili, tessuti, cartamodelli. Ed entusiasmo, tanto entusiasmo. Compravo e progettavo, con chissà quali pretese, vestiti e oggettini,...

Brownies al triplo cioccolato con Nocciolata e noci

So che solo a leggere il titolo della ricetta vi sarà venuto un attacco di diabete. 🙂 Ebbene questo è un concentrato di cioccolato che...

Il mio menu di Pasqua con Angelo Parodi

Anche quest'anno ho partecipato all'iniziativa "Blogger del mese" di Angelo Parodi, con un menu interamente dedicato alla Pasqua. Dagli antipasti all'insalata per la gita di...

Altro che potrebbe interessarti