#FuoriTuttoFood: pizza al BBQ, risotti d’eccezione e insoliti panettoni

by


FuoriTuttoFood
: I migliori produttori mettono a disposizione dello chef Sandro Mesiti le loro eccellenti materie prime per tre serate di degustazioni gustose e divertenti con musica e sassofono, un ottimo modo per scaricare la tensione della giornata di fiera e assaggiare di prima mano i prodotti in un contesto amichevole, rilassato e divertente.

La prima serata del FuoriTuttoFood è stata una sorpresa dietro l’altra.

Non appena arrivata ho avuto modo di chiacchierare a lungo con Magda Mongiorgi dei favolosi barbecue de “I Signori del Barbecue“, prodotti canadesi professionali con design nordeuropeo. Ho scoperto molte cose sull’utilizzo della cottura diretta e indiretta, mi sono convinta sul fatto che i BBQ a gas siano assolutamente all’altezza di quelli a fuoco e che si può cucinare di tutto, compresa l’appetitosa pizza di cui potete gustare qualche immagine qui 🙂

Sono rimasta colpita anche dalla crosta che come potete vedere è invitante e croccantina senza essere bruciata. Dopo gli ultimi esperimenti di pizza ho compreso che il calore del forno e’ tutto per la corretta cottura della pizza e ho constatato tramite il termometro che all’interno c’erano i 320 gradi circa necessari per cuocerla in pochi minuti.

A parte la pizza, ho scoperto che si possono perfino cuocere i ravioli sulla griglia del barbecue e non vedo l’ora di provare!! Come al solito, le cose strane e divertenti mi affascinano sempre 😛

I Signori del Barbecue hanno anche un’accademia dove tengono corsi di cucina al BBQ in cui si affronta la cottura dei piatti dagli antipasti ai dolci… non vi nascondo che ieri sera oltre ad essermi venuta una voglia tremenda di comprarmene uno da piazzare sull’ormai affollato balconcino (e non sono nemmeno cari ho scoperto!), sono curiosissima di capire cosa posso cucinare oltre ai soliti pezzi forti della griglia…. vedremo… l’estate sta arrivando…. (spero! visto il tempo di quest’anno…)

Oltre alle pizze che uscivano in continuazione dai barbecue per il nostro palato, voglio parlarvi del risotto mantecato alla bufala, cappesante e colatura di alici, un’accostamento delicato dove si riusciva a sentire anche il buon sapore del riso della Riserva San Massimo.

Gioco in casa, sono cresciuta in mezzo alle risaie e questo produttore ricava il riso da una riserva naturalistica che ospita diverse specie di piante e animali che non riescono a proliferare in molti altri luoghi: questo per me è sinonimo di purezza, qualità e naturalità del riso che vi cresce. Sappiamo bene che dove si usano prodotti chimici la natura non riesce a prosperare… Andrò a trovarli molto presto e spero di riuscire a fare qualche bella foto delle loro risaie, mi piacerebbe farvi vedere da dove viene il riso che vi consiglio (e che ho assaggiato e trovato buonissimo!)

Un fingerfood che ieri sera mi ha particolarmente colpito è questa crema salata di formaggio abbinata a germogli di basilico e ad un prodotto che non ha bisogno di presentazioni: il panettone Loison!

Un dolce di alta qualità in un packaging originale e curato, la prima cosa che ho pensato quando l’ho provato questo inverno è stata: voglio regalarlo alle persone a cui tengo. Credo che questo esprima il mio pensiero in maniera chiarissima 🙂

Sul blog Insolito Panettone ci sono molte ricette in cui il panettone Loison viene declinato in versioni salate ma a dire la verità non le ho ancora provate personalmente. Ieri sera ho assaggiato questo piattino e l’ho trovato gustoso, un abbinamento singolare e stuzzicante.

Questo e molto altro ancora potrete gustarlo anche stasera e domani sera al “The Hub” in via Polonia 10 a Milano dalle 19.30.

Si alterneranno anche altri produttori molto conosciuti: Albergian, il Birrificio Baladin, la Cantina Soave, le Cantine Riunite&Civ, il Cioccolato di Modica Sabadì (la mousse è imperdibile, spero ci sia anche stasera e domani!!), Coop.ABC, la Fabbrica Italiana Droghe (delle cui spezie cui vi ho già parlato qui), i Frantoi Cutrera, i Signori del Barbecue, Loison, Mariangela Prunotto e le sue conserve appetitose, i Mastri Birrai Umbri, la Pasta dei Molini del Ponte, la Pasta Mancini, il Pastificio Chelucci, il riso della Riserva San Massimo e l’olio Scyavuru d’Aliva.

Io ci sarò, che aspettate? 🙂

Taggate! #FuoriTuttoFood

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *