C’e’ sempre un inizio

Sullo stesso argomento

Kuri Gohan – Riso Giapponese alle castagne

L'autunno ci porta il freschetto e le giornate limpide di sole, tazze di profumato tè e pomeriggi domenicali a leggere libri sotto la copertina...

Sweety of Milano 2016 – la più grande pasticceria del mondo!

A Milano, per due giorni, torna la più grande pasticceria del mondo. Da Nord a Sud i migliori pasticceri d'Italia con i loro prodotti e...

Brotgewürz – Pane aromatico tirolese al cumino, finocchio e coriandolo

Continua la contaminazione austriaca, d'altronde andare in vacanza serve anche a scoprire gusti nuovi e portare a casa ricordi e profumi.Succede che...

Estate: prosciutto e.. pesche

Fa caldo e io non lo sopporto. La mia reazione all'estate è smettere di cucinare e nutrirmi con cibo che non debba essere scaldato/cotto/arrostito o...
Chiara Bettaglio
Ama il Giappone in tutte le sue forme, quando non programma siti web, cucina, legge e cuce cosplay. Parla del Giappone anche mentre dorme.

Ok. E’ un po’ che mi guardo allo specchio e dico: “Orco, una grassona si e’ magnata la tizia che stava nello specchio”. Direi che e’ arrivato il momento di perdere massa grossa. Non grassa, proprio grossa.
I 10 giorni a casa con la tonsillite hanno contribuito a farmi perdere quei 4 etti che mi permettono di tornare in ufficio e sentirmi dire “sei dimagrita?!” ma non sono abbastanza. Dunque in cima ai buoni propositi c’e’ mangiare meno e muoversi di piu’.
Si, mangiare meno e non meglio: lo so che cosa pensa la gente quando vede una persona grassa. Si abbuffa di schifezze.
Io non mi abbuffo di schifezze, non mangio patatine fritte da almeno 3 anni, la maionese e’ l’unica salsa che piu’ o meno mi gusta ma anche quella non la vedo da secoli, il cioccolato solo fondente 99% del cuoreNero che ha solo pasta di cacao e non burro. Una volta ho provato a comprare un vasetto di nutella: per quanto mi piaccia, il povero vasetto e’ morto di noia e credo che sia ancora li’ da qualche parte solo e sconsolato. No non mangio schifezze, forse il problema e’ proprio il contrario; cucinando e mangiando “bene” il grasso superfluo si accumula tanto uguale.
Quindi mangio meno e mi muovo di piu’, cosa non difficile dato la new entry della wii e specialmente del programma di boxe che mi fa sudare quando una corsa di 10 minuti… Se poi come e’ previsto, entro l’estate uscira’ la Wii Fit, pedana-controller che oltre a vari giochi ha proprio un programma di fitnesss, beh meglio! Odio andare in palestra, non tanto per lo sbattimento, quanto per la gente. Gia’. Ci andavo in palestra, ci andavo eccome. Ne ho cambiate tre. ODIO la gente delle palestre, quelle che ti squadrano ogni volta che entri e ogni movimento che fai. Sono grassa, vengo in palestra per dimagrire! Che cazzo mi guardi tu, magrolina biondiccia piatta come una tavola da surf e schifosamente snob con quell’aria di superiorita’? Dovresti guardarmi con ammirazione invece che con un vago senso di schifo, perche’ ho preso in mano la mia vita e ho deciso di dimagrire!
Ripeto ho cambiato tre palestre, stessa gente, cambia solo il colore di capelli (spesso pure unti).
No grazie, faccio a casa mia per quello che posso. Oppure cazzarola dovrebbero aprire delle palestre per grassoni. Niente atletici, muscolosi e segaligne. Tra noi grassi si ride e si scherza, siamo gente alla buona, certamente non ci guardiamo tra di noi con senso di superiorita’ o di schifo.
C’e’ gente magra di costituzione, e gente che come me, non appena respira mette su un chilo.
Non e’ colpa mia, ma posso cercare di rimediare. 🙂

6 commenti

  1. Come ti capisco!!!!!
    Io ho messo su almeno 10kg dopo 2 gravidanze e l’aver smesso di fumare.
    Anche io ho smesso di andare inpalestra per come ti “squadrano” le strafiche ………. ecchecaspita, ho due figlie, un cane, un gatto, un marito e una madre a carico, lavoro a tempo pieno e amo cucinare e lavorare a maglia!!!!!
    Perchè mi devi guardare male???
    Io tra l’altro faccio fatica pure a trovare il tempo per la palestra!!!
    Mi butterò sulla cyclette.
    Chissà se si riesce a lavorare lameno all’uncinetto, mentre si pedala, così mi annoierei meno!!

    Se vuoi guarda il mio blog
    http://blog.libero.it/passionemaglia/

    PS: anche mia figlia grande è negli scout, sale in reparto il prossimo settembre, quando la piccola entrerà in branco

  2. Oh menomale che non sono da sola! Le mie amiche mi prendono in giro dicendo che sono tutte scuse e sono paranoica. MA NON E’ VERO!!
    Allora cerco di fare quello che posso a casa mia, che se uno e’ davvero intenzionato lo fa dove vuole mica si puo’ fare solo in palestra…
    Via ciclettiamo!!!

    PS: bravissime le figlie scout! ti daranno un sacco di soddisfazioni! 🙂

  3. Ti adoro.
    Questo post si adatta perfettamente anche alla mia persona: tonda e fan della Nintendo!
    Ho utilizzato ben poco ben 3 abbonamenti in palestra, ultimamente sfruttavo solo la piscina proprio a causa di quelli che, mentre ti ammazzi sul treadmill, ti compatiscono.
    Corressero loro con un bel pò di chili addosso, altro che pesi alle caviglie e ai polsi!!!
    Ora aspetto la Wii Fit e, forse forse, mi compro un treadmill per casa che, tutto sommato, mi garba correre!!!

    p.s. ho avuto qualche problema col pc, forse compare doppio ‘sto commento ^___^
    p.s.2 mi trovi qui
    http://www.pizzapizzapie.splinder.com/

  4. Ragazze sono commossa. Il sostegno e’ essenziale quando si affrontano imprese come queste. Ok non sto andando a scalare l’everest, ma la fatica e’ la stessa.
    Grassone alla riscossa!

    Oh e poi… almeno gli uomini sanno dove mettere le mani. Tie’! 😀

  5. Si, ok…
    Perdi un po’ di peso, se ti fa sentire meglio.
    Ma non cambiare la Apest che conosco io perché… Beh, perchè un uomo (anche solo un amico), quando abbraccia, vuole sentire qualcosa.
    Quelle lì, con le ossa che bucano la pelle… Che hanno il frigo pieno di yogurt e insalata… E non li cucinano…
    Ecco… Evita.
    Preferisco un’Apest che sappia “sgarrare” ogni tanto, che sia “di sostanza” e che, come ora, renda avventurosa anche la preparazione di un piatto di gnocchi al burro. 😉

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altre idee

Tappetino da taglio e rotella, cosa sono

Il tappetino da taglio e la rotella per tagliare stoffa e carta sono una "relativa" new entry nel mondo del cucito. Si...

Scegliere le forbici da sarta

Se dovessi avere soldi per comprare solo una cosa per il mio hobby, comprerei un buon paio di forbici da sarta. Non...

Riprendere a cucire, dopo una lunga pausa

Ero piena di bei progetti, fili, tessuti, cartamodelli. Ed entusiasmo, tanto entusiasmo. Compravo e progettavo, con chissà quali pretese, vestiti e oggettini,...

Brownies al triplo cioccolato con Nocciolata e noci

So che solo a leggere il titolo della ricetta vi sarà venuto un attacco di diabete. 🙂 Ebbene questo è un concentrato di cioccolato che...

Il mio menu di Pasqua con Angelo Parodi

Anche quest'anno ho partecipato all'iniziativa "Blogger del mese" di Angelo Parodi, con un menu interamente dedicato alla Pasqua. Dagli antipasti all'insalata per la gita di...

Altro che potrebbe interessarti