giovedì 5 maggio 2011

Insalata di patate giapponese - un piatto che sparisce a vista d'occhio!


Questa insalata di patate è fresca e favolosa per l'estate! E VA VIA COME IL PANE :D
Al solito buffet ha convinto anche i più restii ad assaggiare il wasabi, non ne è rimasto nemmeno un cucchiaio....

E' molto comoda per il bento, si mette una cucchiaiata in un pirottino di carta e voilà! :D

In giappone ogni casa ha la sua ricetta, c'e' chi ci mette l'aglio, chi la cipolla e il cipollotto; c'e' chi mette cetriolo, carote, piselli, e quant'altro... io la trovo un ottimo svuota-frigo perche' si presta a raccogliere tutti quei rimasugli di verdura da frigorifero ma impazzisco per la versione "semplice". Che poi è quella che vi propongo qui, è adatta al primo approccio di un palato diffidente verso il gusto giapponese.

Io utilizzo le patate a buccia rossa che sono abbastanza compatte e vanno bene da fare bollite, quando le trovo mi piace farla anche con le patate novelle, rimangono croccantine :) 

Per la maionese quando riesco la faccio casalinga cosi' non la carico troppo di olio, altrimenti preferisco quella a base di yoghurt che rimane piu' leggera. A dire il vero se trovate la Kewpie nei negozi di alimentari giapponesi è meglio, e' quella che si usa là e devo dire che ha un sapore diverso, più intrigante :)

provala anche con daikon scottato, zenzero a fettine e fave fresche!

per 2 persone:

3-4 patate di media grandezza
1 cipollotto
3 cucchiai di maionese
1 cucchiaio di salsa di soia (chiara e' meglio altrimenti quella scura andra' bene)
1 cucchiaino di wasabi in tubetto
un cucchiaio di sesamo

Pelate e tagliate le patate a cubetti di circa 2 cm. Fateli bollire in abbondante acqua salata per qualche minuto, devono cuocere ma non spappolarsi. Scolate e fate raffreddare in una bacinella con un cucchiaio di olio d'oliva. Tagliate a rondelle il cipollotto sia la parte bianca che 3-4 cm di verde. In una ciotola amalgamate la maionese con la salsa di soia ed il wasabi.
Quando le patate saranno a temperatura ambiente conditele con la salsa ed aggiungete il cipollotto. Riponete in frigo per qualche ora. Al momento di servire spargete sopra il cucchiaio di sesamo che avrete fatto tostare velocemente in padella.

Ittadakimasu!
Related Posts with Thumbnails