martedì 29 gennaio 2008

Somen al manzo e patate


Dopo un po' di tempo mi dedico alla cucina giapponese casalinga. In realta' e' un po' una ricetta spannometrica, diciamo che ieri sera mi era venuta voglia di spezzatino con patate, e invece di farlo alla classica maniera, ho buttato in pentola qualche cucchiaio di salsa di soia, uno di zucchero di canna e un paio di acqua, ho fatto sciogliere il tutto e quando ha cominciare a fare le bolle ci ho fatto rosolare lo spezzatino di vitellone, una cipolla affettata grossolanamente, e piu' avanti ho aggiunto patatine novelle, acqua q.b. e un mezzo dadino di carne (ok ok mi merito la padellata in testa ma almeno ho usato quello buono della Bauer senza glutammato). Coperchio, fuoco bassissimo per due ore aggiungendo un po' d'acqua quando si asciuga troppo.
Stasera ho buttato a cuocere in due minuti una porzione di somen, e nella scodella ho allungato parte dello stufato con una zuppetta di miso, aggiunto i somen, qualche patatina e della carne.

Devo dire che l'ho mangiata di gusto, una versione italianeggiante che ho apprezzato parecchio.

lunedì 28 gennaio 2008

Scaldacollo... tanti scaldacollo a maglia...

Tra il trambusto delle feste e dell'influenza ho bellamente dimenticato di postare qualche foto dei regalini di natale per le colleghe... Nello specifico mi sono specializzata in Scaldacollo, o strozzacollo che dir si voglia... eccoli:

Azzurro, per l'Azzurra :D. Questo era per il suo compleanno, con lana Tibet Ornaghi e ferri del 7.

Rosa, per natale, per la Cristina.

Bianco, per l'Azzurra. Stavolta per natale, Alpaca, Lana Patagonia by Ornaghi.


Ed infine qualcosa per me, con la lana Ninfea di Silke by Arvier, in tonalita' verde con profilo in lilla.

Figlia della generazione X

sabato 26 gennaio 2008

Il Governo e' caduto. E' colpa dei Vegani!


Si! e' un complotto! Stanno per invadere la terra! Aiuto! Ufo-Robot! Vieni in nostro aiuto! I Vegani non avranno pietà di noi!!!!
Guardate hanno anche mandato uno in avanscoperta in quel di Chiavari!



A parte gli scherzi, io di solito di queste cose non mi impiccio e bestemmio in turco per conto mio, ma che uno spinellato come Raffaele Sollecito dica che ha ammazzato quella ragazza per colpa dei manga non mi sta bene. No, non mi sta bene per niente. NO PER CARITA' NON E' COLPA DELLE 3 CANNE CHE MI STAVO FACENDO CONTEMPORANEAMENTE MENTRE ERO UBRIACO FRADICIO. E' colpa di Devilman. E' colpa di Trigun. E' colpa dei cartoni animati degli anni 80. E' colpa dei manga?
E' colpa tua stronzo!
Com'e' che milioni di ragazzi come me cresciuti a pane, nutella e ufo robot non vanno in giro ad ammazzare la gente?
No carino, non e' cosi' che funziona, dare la colpa a qualcos'altro per salvarti il culo e farti compatire.
Generazioni di ragazzine pronte all'incesto solo perchè guardavano Georgie?
Quanti piloti di sottomarini spaziali o pirati del tempo ti vedi attorno?
O l'hai detto mentre eri sotto l'effetto di uno spinello?
Avete fatto un festino, vi siete fumati qualche canna e bevuti dell'alcol, e c'e' scappato il morto per qualche motivo. Fatela finita, la gente s'e' rotta di sentire le vostre cazzate.

E tutto questo ritardera' l'uscita di Gunslinger Girl. Uff.




.

domenica 20 gennaio 2008

venerdì 18 gennaio 2008

Orlo invisibile a macchina - Blind hem stitch

Avro' guardato le istruzioni milioni di volte, scritte sul libretto della macchina da cucire, in giro per siti di cucito e cercando di fare un po' di prove per conto mio. Ma niente, per quanto cercassi di capire e di andare per tentativi, non sono mai riuscita a fare l'orlo ai pantaloni, quantomeno, l'orlo invisibile promesso dalle istruzioni della macchina da cucire. Nulla, c'era sempre qualcosa che non mi tornava.
La settimana scorsa, per un puro caso mentre vagavo su Youtube per cercare tutt'altra cosa, mi e' capitato davanti questo video e mi sono illuminata!!!
Mi si e' aperto un mondo!! Sto cucendo gli orli di tutti i miei pantaloni e gonne.

Ho scoperto inoltre che non sono l'unica ad avere qualche problema con le istruzioni della macchina da cucire, anche la mia amica Tina, sarta e mercerista professionista, mi ha detto stasera di non sapere come si fa l'orlo invisibile a macchina.
Vedete un po' voi, queste sono le istruzioni (a pagina 21), piu' o meno uguali per tutte le macchine da cucire.
Provate a cercare di capirle. Vi sfido!
Se proprio non ci riuscite ecco il video illuminante:


giovedì 17 gennaio 2008

C'e' sempre un inizio

Ok. E' un po' che mi guardo allo specchio e dico: "Orco, una grassona si e' magnata la tizia che stava nello specchio". Direi che e' arrivato il momento di perdere massa grossa. Non grassa, proprio grossa.
I 10 giorni a casa con la tonsillite hanno contribuito a farmi perdere quei 4 etti che mi permettono di tornare in ufficio e sentirmi dire "sei dimagrita?!" ma non sono abbastanza. Dunque in cima ai buoni propositi c'e' mangiare meno e muoversi di piu'.
Si, mangiare meno e non meglio: lo so che cosa pensa la gente quando vede una persona grassa. Si abbuffa di schifezze.
Io non mi abbuffo di schifezze, non mangio patatine fritte da almeno 3 anni, la maionese e' l'unica salsa che piu' o meno mi gusta ma anche quella non la vedo da secoli, il cioccolato solo fondente 99% del cuoreNero che ha solo pasta di cacao e non burro. Una volta ho provato a comprare un vasetto di nutella: per quanto mi piaccia, il povero vasetto e' morto di noia e credo che sia ancora li' da qualche parte solo e sconsolato. No non mangio schifezze, forse il problema e' proprio il contrario; cucinando e mangiando "bene" il grasso superfluo si accumula tanto uguale.
Quindi mangio meno e mi muovo di piu', cosa non difficile dato la new entry della wii e specialmente del programma di boxe che mi fa sudare quando una corsa di 10 minuti... Se poi come e' previsto, entro l'estate uscira' la Wii Fit, pedana-controller che oltre a vari giochi ha proprio un programma di fitnesss, beh meglio! Odio andare in palestra, non tanto per lo sbattimento, quanto per la gente. Gia'. Ci andavo in palestra, ci andavo eccome. Ne ho cambiate tre. ODIO la gente delle palestre, quelle che ti squadrano ogni volta che entri e ogni movimento che fai. Sono grassa, vengo in palestra per dimagrire! Che cazzo mi guardi tu, magrolina biondiccia piatta come una tavola da surf e schifosamente snob con quell'aria di superiorita'? Dovresti guardarmi con ammirazione invece che con un vago senso di schifo, perche' ho preso in mano la mia vita e ho deciso di dimagrire!
Ripeto ho cambiato tre palestre, stessa gente, cambia solo il colore di capelli (spesso pure unti).
No grazie, faccio a casa mia per quello che posso. Oppure cazzarola dovrebbero aprire delle palestre per grassoni. Niente atletici, muscolosi e segaligne. Tra noi grassi si ride e si scherza, siamo gente alla buona, certamente non ci guardiamo tra di noi con senso di superiorita' o di schifo.
C'e' gente magra di costituzione, e gente che come me, non appena respira mette su un chilo.
Non e' colpa mia, ma posso cercare di rimediare. :)

sabato 12 gennaio 2008

...malata a casa...

La mia dose di the del pomeriggio. Sono vagamente a pezzi, ho ancora la febbre e mi sembra che qualcuno mi abbia preso a botte tutta la notte.
Mi consolo con la mia tazza e la mia teiera preferita.
Ok, ce l'ho la tazza coordinata con l'ape della teiera ma la nerv e' sempre la nerv :D

giovedì 10 gennaio 2008

Matilda Jane


Eccomi a casa con una ricaduta dell'influenza fatta nemmeno un mese fa.
Mi annoio, starnutisco, guardo svogliatamente la TV, non ho nemmeno quasi voglia di giocare con la Wii. Ah si perche' quest'anno il mio Babbione di Natale mi ha regalato quest'oggettino fantastico :D

Beh visto che sono nullafacente almeno fino a domenica, ho preso i ferri in mano sotto alla copertina davanti alla TV e mi do da fare con questo maglioncino stuzzicantissimo che spero di poter sfoggiare in primavera... Matilda Jane è di Ysolda Teague, designer che ho conosciuto per alcuni lavori pubblicati su Knitty, i cui modelli mi sono piaciuti immediatamente perche' giovani e modaioli. Noi povere italiane abituate con la solita fuffa da nonna o da Gina delle riviste nostrane... questi lavori sono piu' che una ventata di freschezza! Della lana devo vergognosamente dire di non ricordare dove l'ho comprata, ma e' un semisconosciuto blend di 80% lana e 20% acrilico, abbastanza morbida ed elastica, credo sara' un bel maglioncino.
Questo modello insieme a Snow White fa parte dei miei buoni propositi per l'anno nuovo (che peraltro non ho ancora pubblicato... sono in bozza qui ma non riesco a decidermi che sono quelli e basta...) nella misura in cui mi impegno a vestire in modo piu' femminile e di cimentarmi in lavori a maglia e di cucito portandone a termine qualcuno, invece che continuare ad ammassare materie prime, accessori e modelli senza utilizzarli.

Al momento sono alla sezione "scollo" delle istruzioni, il mix tra marrone e azzurro chiaro mi e' sempre piaciuto molto, e il lavoro cosi' lanciato sul sacco zanotta sembra una buona fetta di torta al cioccolato con la glassa.

martedì 1 gennaio 2008

Buon 2008!!

A chi passa di qui e da' un'occhiata
A chi mi ha inserito nei live feed quotidiani
A chi mi legge per la cucina
A chi mi legge per la maglia
A chi mi legge e basta
Ai miei amici
A quelli che non conosco ma loro conoscono me
A quelli che magari mi piacerebbe conoscere
A quelli che non sento da tanto
Alle magliste dello S'n'B milanese
Alle magliste di tutta italia e a quelle internescional
Agli amici di IHC
Agli amici di IAC
Alla meravigliosa gente di LuccaComics
A tutti i fantastici bishoonici e i bishooni VI AMO RAGAZZI!
Alla mia famiglia lontana da me
Al mio malvagio preferito

A tutti i miei 25 lettori ... BUON 2008!
Related Posts with Thumbnails